BOLOGNETTA

Bolognetta - Panorama

Bolognetta è una cittadina che dista 25 chilometri da Palermo ed è situata  a  300 metri  sul  livello del  mare, in una zona collinare interna della provincia. Anticamente il centro si chiamava Santa Maria d'Ogliastro e solo nel 1882 prese l'attuale nome, in ricordo del primo feudatario, il marchese Vincenzo Bologna.
Oggi Bolognetta, grazie alla sua ubicazione a ridosso della statale 121 Palermo - Agrigento, è diventata un crocevia importante. Infatti il suo bivio è il transito obbligatorio a quanti dalla zona del corleonese intendano andare nella vicina Palermo.  

 

Bolognetta posizionata a Sud-Est di Palermo, nella sua provincia, è un centro prevalentemente agricolo con circa 3900 abitanti. Dista soltanto 25 Km dal capoluogo ed è posizionata sul lieve pendio del Cozzo Guardiola, in una incantevole collina a 350 m sul livello del mare. Le origini della cittadina risalgono ad un seicentesco "fondaco" cioè un luogo di sosta lungo una regia trazzera (sulla direttrice Palermo – interno dell’Isola), dove vennero ospitati numerosi viaggiatori e custodite le preziose mercanzie trasportate. Il nome del centro era Santa Maria d’Ogliastro (ogliastro in siciliano viene detto Agghiastru) e apparteneva al marchese di Marineo, Vincenzo Bologna. Nel 1610 il feudo fu acquistato da Marco Mancino, facoltoso mercante genovese, che lo edificò nel 1619. Poi passò in eredità a Traiano Parisi, barone di Melocca, il quale nel 1628 ottenne il titolo di marchese di Ogliastro dal Re Filippo IV. Nel 1882 per ricordare il primo feudatario, il marchese Bologna, che aveva imposto nella vendita del feudo di onorarlo chiamando il nome della cittadina con il nome del suo casato, il nome di Santa Maria d’Ogliastro venne abolito in favore di Bolognetta.

Campanile Chiesa Madre

Piazza di Bolognetta

Accade spesso che facendo delle ricerche appropriate, risulti che nei comuni della provincia vi sono tesori inestimabili che non vengono citati nei testi più importanti di storia dell'arte. Poi capita molto di rado che le amministrazioni comunali li pubblicizzano e li rendano fruibili. Anche a Bolognetta  succede questo. La Chiesa Madre della cittadina dedicata a San Antonio, il monumento principale in quanto non rimane quasi più nulla del palazzo baronale che si ergeva sul Cozzo Guardiola e dominava l’intera vallata, nel suo interno contiene le sculture della scuola del Bagnasco e le preziose tele di Alberto Duno. Di sicuro valore è l’Oratorio del SS. Sacramento o Chiesa dell'Addolorata con le sue opere d'arte. Da visitare anche il Museo Etno-Antropologico “Casa Contadina” che al suo interno ospita una mostra sulla cultura contadina legata al ciclo del grano, della vite e dell’olio.

 

Chiesa Madre di Bolognetta

LA CHIESA MADRE DI BOLOGNETTA

La nascita della Chiesa Madre è contemporanea alla fondazione di Bolognetta, allora Santa Maria d'Ogliastro, nella prima metà del secolo XVII. Nel 1785 il tempio venne ampliato e restaurato per volontà della famiglia Mancino, i feudatari del luogo. La chiesa si trova all'apice di una scalinata che si affaccia sulla piazza del paese. Al suo interno spiccano due statue della scuola del Bagnasco e più precisamente un San Giuseppe e una Madonna del Carmine, statue di grande valore artistico. Di ottima fattura sono la scultura di Sant'Antonio da Padova, protettore del centro, la statua della Madonna del Lume e il Crocifisso ligneo. Molti i dipinti di Alberto Duno, come la Madonna del Carmine, San Giuseppe e Sant'Anna, opere davvero pregiate.    

 

Stemma del Comune di Bolognetta

SCRITTI  SU  BOLOGNETTA

 

 


Testi e Foto di Salvatore Rallo                             

Tutti i diritti riservati                                           

In caso di utilizzo citare la fonte e comunicarlo

Essere presenti nelle nostre pagine web significa far individuare la vostra azienda, i vostri prodotti, farvi conoscere da chiunque nel mondo! Contattateci via e-mail perché oggi non è necessario essere degli esperti di Internet per utilizzare questo nuovo sistema di pubblicità diretta, tutta vantaggi per la vostra attività e di sicuro successo. Contattaci...

 

 

radiostudiocentro@email.it